­

CONDIZIONI GENERALI
 
 1. APPLICAZIONE
1.1 Fatte salve ogni eventuale contraria comunicazione nel passato o nel futuro, l'acquirente (di seguito: “l’Acquirente") accetta, inviando una richiesta di informazioni, effettuando un ordine e/o concludendo un accordo con VASCO GROUP BVBA, con sede a 3650 Dilsen – Stokkem (Belgio), Kruishoefstraat 50, IVA BE 0428.107.718 (di seguito "VASCO GROUP"), che si applichino solo le seguenti norme a tutti i rapporti giuridici contrattuali, precontrattuali ed extra-contrattuali, tra VASCO GROUP e l'Acquirente, attuali e futuri (in ordine gerarchico decrescente, la seguente in assenza o nel silenzio della precedente): (1) l'accordo scritto tra VASCO GROUP e l'Acquirente; (2) la conferma d'ordine scritta da VASCO GROUP; (3) i termini e le condizioni di vendita; (4) la Convenzione di Vienna sulla Vendita Internazionale di Beni; (5) diritto Belga. Altre condizioni e/o norme, comprese le condizioni generali e/o speciali dell’Acquirente non si applicano e sono espressamente rifiutati da VASCO GROUP. Altre (diverse) condizioni si applicano solo se VASCO GROUP firma queste (diverse) condizioni esplicitamente per l'accettazione. Ogni deviazione da queste condizioni generali o da condizioni generali di vendita espressamente accettate da VASCO GROUP, sarà solamente applicabile alla vendita specifica per la quale tale deroga è stata concordata.  
1.2 L'invalidità potenziale di una delle disposizioni delle presenti condizioni generali o parte di una disposizione non pregiudica la validità delle restanti disposizioni e/o il resto della disposizione. In caso di invalidità di una delle disposizione, VASCO GROUP e l'Acquirente, per quanto possibile e in conformità con la loro lealtà e convinzione, negozieranno per sostituire la disposizione invalida da una disposizione equivalente che soddisfa lo spirito generale di queste condizioni di vendita.
1.3 Con il termine Acquirente si intendono tutti coloro che in nome e/o per conto di un'altra persona (giuridica) acquistano un prodotto e/o servizio da VASCO GROUP, effettuano un ordine da VASCO GROUP, e/o di una richiesta inviata a VASCO GROUP.
 
2. ORDINI/OFFERTE
2.1 Offerte da VASCO GROUP non sono vincolanti. VASCO GROUP può ritirare tutte le offerte in qualsiasi momento. In ogni caso, tutte le offerte di VASCO GROUP sono non vincolanti e da considerarsi solo come un invito ad effettuare un ordine da parte dell'Acquirente. VASCO GROUP è vincolata solo da un ordine, dopo la sua conferma scritta. Tutti gli ordini e le accettazioni di ordini da parte dell’Acquirente, inclusi ordini e accettazioni di ordini verbali, sono irrevocabili, salvo diversamente previsto nelle presenti condizioni di vendita. VASCO GROUP è libero di scegliere i soggetti con i quali intende concludere un accordo.
 
3. ANNULAMENTO
3.1 L'Acquirente può annullare o modificare un ordine in corso a titolo gratuito qualora venga comunicato entro 24 ore dalla ricezione della conferma d'ordine.
Questo è valido unicamente se fornito per iscritto.
 
3.2 In caso di comunicazione tardiva, ma non oltre il momento della consegna della merce, saranno applicati i seguenti principi:
 
1) Qualora l’ordine si riferisca a merce in stock, VASCO GROUP addebiterà un costo di annullamento pari al 30% dell'importo originario della fattura;
 
2) Qualora l'ordine si riferisca a merce non in stock, VASCO GROUP addebiterà un costo di annullamento pari al 60% dell'importo originario della fattura.
 
3.3 L’ annullamento di un ordine, dopo la consegna della merce è possibile solo in conformità con la procedura di restituzione della merce, come previsto dall'articolo 6.2 e seguenti di queste condizioni di vendita.
 
4. PREZZI E PAGAMENTO 
4.1 I prezzi dei beni sono basati su DAP (ICC Incoterms 2010) per la consegna all'interno dell'UE e su DDP (ICC Incoterms 2010) per le consegne al di fuori dell'UE, IVA esclusa. Per ogni ordine separato sarà calcolato un prezzo su misura. Questo è valido solo per un ordine specifico e non si applica ad altri possibili ordini, nemmeno ordini simili.
4.2 Tutte le imposte o tasse di qualsiasi natura, a cui il prezzo o i beni sono assoggettati, così come i costi di trasporto e assicurazione, a seconda dei casi, devono essere pagati separatamente dall'Acquirente.
4.3 Fluttuazioni di valuta, aumenti dei prezzi del materiale, prezzi dei beni ausiliari e materie prime, stipendi, salari, contributi sociali, costi imposti dal governo, tasse e contributi ambientali, costi di trasporto, dazi all'importazione e all'esportazione e premi assicurativi che si verificano tra la conferma d'ordine e la consegna finale dei beni e/o servizi, danno a VASCO GROUP il diritto di aumentare proporzionalmente il prezzo concordato.
4.4 Salvo quanto indicato diversamente, le fatture sono da pagare in contanti entro trenta (30) giorni dalla data della fattura, senza detrazioni o sconto, nella valuta ivi prevista e, qualora nessuna altra specificazione sia stata fatta, in euro. L'accettazione da parte di VASCO GROUP di cambiali o di altri strumenti di pagamento non costituisce una novazione. Nessun motivo, ad esempio l’esibizione di un reclamo per quanto riguarda le merci consegnate, da all'Acquirente il diritto di non effettuare il pagamento.
4.5 L'Acquirente deve comunicare a VASCO GROUP con lettera raccomandata i suoi reclami per quanto riguarda le fatture entro cinque (5) giorni di calendario dalla ricezione della fattura.
4.6 In conformità con la legge Belga sulle garanzie finanziarie del 15 dicembre 2004, compensano e saldano VASCO GROUP e l'Acquirente automaticamente i crediti attualmente esistenti e futuri dell’uno verso l’altro. Ciò significa che, nel rapporto continuo tra VASCO GROUP e l'Acquirente, rimane unicamente il maggior credito residuo dopo la suddetta compensazione automatica. Questa compensazione sarà in ogni caso opponibile al curatore e gli altri creditori concorrenti, che quindi non potranno opporsi alla compensazione effettuata dall’Acquirente e VASCO GROUP.
4.7 In caso di non pagamento totale o parziale di una fattura entro la data di scadenza, si applica, in modo automatico e senza nessuna messa in mora, un tasso di interesse di un (1) per cento al mese a partire dalla data di emissione della fattura, per cui ogni mese iniziato sarà considerato come un mese intero.
In caso di non pagamento totale o parziale di una fattura entro la data di scadenza, all'Acquirente verrà addebbitato, automaticamente e senza preavviso, un indennizzo di dieci (10) per cento del residuo importo dovuto, con un minimo di EUR 125, fatti salvi eventuali altri diritti o rimedi di VASCO GROUP di ottenere il risarcimento integrale dei costi sostenuti e dei danni.
VASCO GROUP ha pieno diritto di, senza alcun preavviso o formalità, rinviare l'adempimento dei suoi obblighi verso l'Acquirente nell'ambito di un accordo, per terminare il contratto concluso con l’Acquirente con effetto immediato, di esigere il pagamento immediato di tutti i crediti non pagati (compresi quelli non ancora scaduti) o di rifiutare l'esecuzione, nonostante qualsiasi precedente accordo – fatti salvi altri rimedi che potrebbero essere applicate da VASCO GROUP - qualora: 
- una fattura entro la data di scadenza non sia (completamente) pagata, o;
- l'Acquirente non adempia ai suoi obblighi ai sensi di un contratto, o;
- l'Acquirente diventi insolvente, dichiari bancarotta, contro di lui sia in atto o venga effettuata una richiesta di fallimento, lui abbia fatto una richiesta di fallimento in relazione alla sua insolvenza ai sensi della legge fallimentare, l'applicazione della legge Belga del 31 gennaio 2009 sulla continuità delle imprese, l'Acquirente cessi tutte o una parte sostanziale delle sue attività,  trasferisca la sua attività a scapito dei suoi creditori, o qualora VASCO GROUP abbia delle buone ragioni per ritenere che l'Acquirente non sia in grado di pagare i propri debiti una volta esigibili, o;
- ci sia  un cambiamento diretto o indiretto di controllo dell’ Acquirente o l'Acquirente trasferisca tutte o una parte sostanziale delle sue attività a terzi in qualsiasi modo (anche mediante fusione, scissione (parziale), trasferimento o conferimento di una universalità o un ramo di attività).
4.8 La mancata azione immediata contro ogni violazione o non-adempimento da parte dell'Acquirente, non può essere interpretata in nessun modo come una rinuncia da parte di VASCO GROUP del suo diritto di agire in un momento successivo contro tale violazione o inadempienza.
4.9 Accettazione di un pagamento parziale si effettua con tutte le riserve e verrà addebitata nel ordine seguente: (1) i costi di riscossione, (2) l’indennizzo; (3) gli interessi; (4) i capitali.
 
5. TERMINI E CONDIZIONI DI CONSEGNA
  5.1 
• Le merci in stock sono in linea di principio consignabili entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione della conferma d'ordine.
• Le merci non in stock sono in linea di principio consignabili entro 15 a 30 giorni lavorativi dalla ricezione della conferma d'ordine, a seconda del tipo.
Il tempo di trasporto non è compreso nei tempi di consegna.
 
5.2 Tutte le merci vendute da VASCO GROUP, vengono consegnate all’ Acquirente all'interno dell'Unione europea DAP (ICC Incoterms 2010). Le consegne al di fuori dell'UE sono realizzate DDP (ICC Incoterms 2010).
5.3 I tempi di consegna indicati non sono vincolanti per VASCO GROUP, e sono forniti unicamente come indicazione, per di più non sono una parte essenziale degli obblighi di VASCO GROUP rispetto all’Acquirente. VASCO GROUP ha il diritto di effettuare delle consegne parziali.
5.4 Modifiche nella richiesta di prezzo e/o l'ordine dell’Acquirente, modifiche nell’accordo scritto tra VASCO GROUP e l'Acquirente, così come le modifiche nella conferma d’ordine da VASCO GROUP, hanno automaticamente l’effetto di far scadere i termini di consegna probabili e previsti.
5.5 Ritardo nella consegna non può comportare l’annullamento della vendita o il pagamento di un eventuale risarcimento all’Acquirente. Di conseguenza, l'Acquirente a causa di un ritardo nella consegna non è esonerato da qualsiasi obbligo di accettare le merci o di pagarle. In caso di mancata consegna della merce, anticipi che sono stati pagati dall'Acquirente saranno rimborsati da VASCO GROUP, senza interessi aggiuntivi o altri compensi.
 
6. ACCETTAZIONE, MESSA IN FUNZIONE, RECLAMI E RESTITUZIONE
6.1 Reclami
6.1.1 Salvo quanto indicato diversamente in garanzie particolari offerte da VASCO GROUP, reclami riguardanti una carenza, un difetto o una non-conformità (di seguito denominati congiuntamente "Difetto") della merce consegnata sono validi unicamente se presentate per iscritto tramite il modulo che è stato messo a disposizione da VASCO GROUP, il più presto possibile dopo la consegna e non oltre:
- tre giorni lavorativi dopo la consegna della merce per i Difetti visibili e immediatamente percepibili; e
- tre giorni lavorativi dopo la data in cui il Difetto è stato scoperto o la data in cui l'Acquirente ragionevolmente avrebbe dovuto scoprire il Difetto, per tutti gli altri Difetti, ma in nessun caso oltre tre (3) mesi dopo la consegna della merce difettosa.
6.1.2 Salvo quanto indicato diversamente in garanzie particolari offerte da VASCO GROUP, un reclamo da parte dell'Acquirente è soltanto valido ai sensi dell'articolo 6.1 qualora:
- la denuncia sia stata presentata entro i termini di cui all’ articolo 6.1, dopo di che si ritiene che l'Acquirente abbia rinunciato tutti i diritti nei confronti di VASCO GROUP rispetto ad un Difetto della merce o il modo in cui VASCO GROUP ha adempiuto ai propri obblighi di consegna, e
- le merci siano rimaste nelle stesse condizioni come al momento della consegna, e
- i prodotti siano stati usati nel modo corretto e in conformità con lo scopo concordato o normale, e
- l'Acquirente abbia adempiuto a tutti i suoi obblighi nei confronti di VASCO GROUP.
6.1.3 Possibili danni causati durante il trasporto tra VASCO GROUP e l'Acquirente dovranno essere indicati nel modo più dettagliato possibile immediatamente al momento della ricezione della merce sul documento ufficiale di trasporto (CMR, lettera di vettura, ...). Tale documento deve essere firmato sia dal ricevitore che dal conducente del trasportatore con nome, data e ora. Una copia di questo documento, insieme con una fotografia del danno accertato, dev’essere fornito dall'Acquirente allo staff interno di vendita di VASCO GROUP e questo entro 7 giorni lavorativi dopo la ricezione della merce. Dopo una consultazione tra lo staff interno di vendita di VASCO GROUP e l'Acquirente, si deciderà in quale modo il danno verrà ulteriormente gestito. Reclami in merito a danni di trasporto che non contengono le informazioni necessarie al momento della notificazione (CMR firmato con la menzione di danni richiesta, foto, comunicazione tempestiva) non verranno accettati da VASCO GROUP.
6.1.4 La messa in servizio, il trattamento, il reimballaggio e/o la rivendita dei beni forniti da VASCO GROUP è inteso come l'approvazione e l'accettazione e conta come la consegna finale delle merci e svincola VASCO GROUP delle sue responsabilità ai sensi dell'articolo 10 di queste condizioni generali di vendita.
6.1.5 Per denunce in merito a Difetti segnalati tempestivamente e adeguatamente a VASCO GROUP, VASCO GROUP a sua scelta e discrezione: (1) sostituirà (parzialmente) le merci, componenti e/o servizi difettosi; (2) riparerà le merci e/o i componenti difettosi; o (3) accrediterà un importo che corrisponda ragionevolmente con la natura e la dimensione del suddetto Difetto. L'Acquirente riconosce che tali misure contengono ciascuno un risarcimento completo e adeguato per ogni possibile danno causato da Difetti e accetta che l'attuazione di queste misure non possa essere considerata come un’accettazione di responsabilità da parte di VASCO GROUP.
6.1.6 Reclami e/o ventuale sostituzione (parziale) o la riparazione di merce e/o servizi non sollevano l'Acquirente in nessun modo dal suo obbligo di effettuare i pagamenti entro i(l) termini(e) fissati(o) nell'accordo scritto tra VASCO GROUP e l'Acquirente, nella conferma d'ordine da VASCO GROUP, in queste condizioni generali di vendita, e/o nella fattura rispettiva.
6.2 Condizioni per la restituzione della merce
6.2.1 Nessun prodotto può essere restituito dall'Acquirente senza il previo consenso scritto e esplicito di VASCO GROUP.
6.2.2 L'Acquirente ha la possibilità di restituire articoli intatti nell’ imballaggio non aperto, qualora sono soddisfatte le seguenti condizioni e previa esplicita autorizzazione:
• Radiatori
Il tipo di radiatore dovrebbe ancora appartenere al programma attuale VASCO GROUP. Il radiatore non può avere più di 6 mesi. Radiatori provenienti da paesi al di fuori del Benelux non saranno ritirati, tranne su richiesta esplicita del servizio di qualità di VASCO GROUP. I radiatori in stock nel colore standard “bianco traffico” (RAL9016) o il colore standard “bianco struttura fine” (S600) (in caso di radiatori in alluminio e radiatori Niva (soft)) o M301 saranno ritirati al 70% dell'importo netto della fattura (cioè costi di annullamento del 30%), inoltre saranno addebitati 50 euro di spese di trasporto. I radiatori in stock in un colore diverso saranno ritirati al 50% dell'importo netto della fattura (ossia costi di annullamento del 50%), inoltre saranno addebitati 50 euro di spese di trasporto. Radiatori non in stock non sono restituibili. Annullamento o accredito non  è quindi più possibile. Tutti gli accessori e attrezzature per radiatori non sono restituibili.
• Ventilazione/Componenti di riscaldamento a pavimento 
Unità di ventilazione saranno ritirati al 70% dell'importo netto della fattura (ossia costi di annullamento del 30%), inoltre saranno addebitati 50 euro di spese di trasporto. L'unità di ventilazione dovrebbe ancora appartenere al programma attuale di VASCO GROUP e non può avere più di 6 mesi. Unità di ventilazione specifica del cliente non sono restituibili. Annullamento o accredito non è quindi più possibile. Tutti gli altri prodotti di ventilazione e di riscaldamento a pavimento non sono restituibili.
6.3 Ricezione e registrazione di una notifica scritta di una denuncia e/o richiesta di restituzione
6.3.1 Per la notifica dei reclami e/o la domanda di restituzione, c'è un modulo standard (vedi in allegato). VASCO GROUP prende unicamente in considerazione le denunce e richieste di restituzione che vengono segnalate utilizzando il modulo standard. Questo documento può essere ottenuto in qualsiasi momento da un dipendente dello staff interno di vendita di VASCO GROUP. In questo modulo standard, i dati seguenti devono essere compilati:
 
- Dati di contatto commercio all'ingrosso
- Dati di contatto installatore
- Dati di contatto consumatore 
- Numero d’ordine o di fattura originale
- Descrizione dell’articolo con il tipo, le dimensioni, il colore e la connessione
- Chiara descrizione del problema (solo in caso di reclami)
- Foto con danni visibili e la posizione del radiatore in caso di assemblaggio (solamente in caso di reclami).
6.4 Informare l'Acquirente
6.4.1 Dopo la revisione interna della denuncia e/o la richiesta di restituzione, l'Acquirente sarà informato qualora il reclamo e/o la richiesta di restituzione sia stato accolto o meno.
6.4.2 Dopo l’immissione nel sistema interno, secondo un reclamo o richiesta di restituzione:
- L'Acquirente sarà informato tramite fax / e-mail della sostituzione o la riparazione della merce Difettosa;
- Le condizioni della restituzione saranno comunicate nuovamente all’Acquirente (secondo illistino).
6.5 Gestione dei reclami
 
- Conferma di riconsegna
- Conferma della restituzione a causa di una sostituzione/riparazione da VASCO GROUP
- Conferma di riparazione sul posto
6.6 Follow-up amministrativo della restituzione (incl. restituzione a causa di sostituzione/riparazione da VASCO GROUP)
6.6.1 Dopo la registrazione amministrativa della restituzione nel sistema interno di VASCO GROUP, un ordine di restituzione con un adesivo blu sarà inviato all’Acquirente. Questo adesivo blu è necessario per identificare le merci. Senza adesivo blu le merci non saranno ritirate e si perderà anche il diritto al credito, fatte salve le eccezioni consentite per iscritto dal Manager Customer Service di VASCO GROUP.
6.7 Follow-up logistico della restituzione (incl. restituzione a causa della sostituzione / riparazione da VASCO GROUP)
6.7.1 Salvo diverso accordo tra VASCO GROUP e l'Acquirente, tutta la merce approvata per restituzione da Vasco GROUP, sarà ritirata da VASCO GROUP o da un terzo nominato. L’Acquirente informerà VASCO GROUP quando le merci potranno essere ritirate, in modo che la merce restituita rientri in possesso di VASCO GROUP entro tre mesi dal momento della ricezione dell’ordine di restituzione (incl. l’adesivo blu). Qualora il periodo di tre mesi sia trascorso senza che le merci siano di nuovo in possesso di VASCO GROUP per colpa o negligenza dell’Acquirente, l’Acquirente riceverà una lettera di “annullamento restituzione”, il che implicherà che la domanda di restituzione venga chiusa e l'eventuale diritto ad un accredito scadrà.
6.8 Follow-up amministrativo restitiuzione (incl. restituzione a causa di sostituzione/riparazione da VASCO GROUP)
6.8.1 Qualora la restituzione arrivi in conformità con i regolamenti ed è stato valutato internamente correttamente, l'articolo in questione sarà riparato e reso o accreditato. Qualora il ritiro non è giustificato, l'Acquirente riceverà una lettera con un'ulteriore spiegazione del motivo di rifiuto e non ci sarà alcun credito.
 
7. TERMINI DI GARANZIA
7.1 I prodotti di VASCO GROUP sono essenzialmente conformi alle specifiche e le caratteristiche tecniche previste nei relativi cataloghi e nella documentazione tecnica. VASCO GROUP garantisce una consegna in conformità con il campione con riserva esplicita per piccole divergenze di colore e qualità. Conformità di colore può essere garantito solo con ordini simultanei. Le misure e le dimensioni nel catalogo e/o nel listino sono "approssimative". Piccole divergenze di misura nonché i cambiamenti nella forma e l’aspetto di un modello sono possibili, in relazione a cui VASCO GROUP formula riserve.
 
7.2 Radiatori
7.2.1 VASCO GROUP offre una garanzia di 10 anni per l’impermeabilità e la vernice dei radiatori. (Fanno eccezione le private label: si applicano accordi separati). Sia gli accessori di lusso, le valvole, i componenti elettrici e gli accessori di VASCO GROUP sono coperti da un garanzia di 2 anni.
 
La garanzia è valida solo per i difetti di fabbricazione.
 
7.2.2 La garanzia decorre dalla data di fatturazione di VASCO GROUP all'Acquirente. In assenza di una data di fatturazione il periodo di garanzia inizia dal 1° gennaio dell'anno di produzione, ovvero dalla data di produzione effettiva a seconda della indicazione sul radiatore (nei radiatori di design la data si trova sul retro dell’eticchetta di marca. Questa eticchetta deve rimanere sul radiatore. Qualora questa eticchetta venga rimossa, l’obbligo di garanzia si estingue. Nei radiatori pannello la data di produzione è stampata sulla parte interna del radiatore). 
7.2.3 L'Acquirente ha diritto alla garanzia di fabbrica di cui sopra unicamente qualora:
- I beni siano utilizzati in condizioni normali e siano installati  a regola d’arte in conformità con le istruzioni nel manuale; 
- NON ci siano state modifiche ai prodotti;
- sia stato fatto uso corretto dei respiratori e dei tappi consegnati nell’imballaggio (al fine di evitare la corrosione delle connessioni);
- La resistenza e la regolazione in combinazione con un radiatore di VASCO GROUP (solamente rispetto ai radiatori elettrici).
7.2.4 L'Acquirente non ha diritto alla garanzia in caso di:
 
- svuotamento dei radiatori nel corso di un determinato periodo;
- riscaldamento dei radiatori con acqua industriale, vapore o acqua contenente sostanze chimiche, o grandi quantità di ossigeno (La qualità del sistema idrico deve essere conforme alla direttiva VDI 2035-2);
- accumulo eccessivo di sporcizia nel radiatore;
- riparazione da persone non autorizzate da VASCO GROUP;
- tensione diversa dalla tensione normale prevista per il funzionamento del prodotto (solamente rispetto ai radiatori elettrici);
- maggiore pressione idraulica rispetto a  quanto prescritto nelle specifiche tecniche;
- l’utilizzo di sostanze aggressive, abrasive, corrosive nel radiatore (ad esempio, prodotti anticalcare.). Inoltre, schizzi di urina contro il radiatore devono essere evitati. I radiatori devono essere puliti senza prodotti di manutenzione. (Tranne radiatori in acciaio inossidabile: qui è consentito un detergente per acciaio inox) 
- Posizionamento di radiatori verniciati in un ambiente atmosferico aggressivo (ammoniaca, sostanza corrosiva, ecc.), così come il posizionamento di radiatori verniciati nei seguenti ambienti: sopra una vasca da bagno con possibilità di doccia, in una doccia o accanto ad essa, in una piscina (aria di cloro) o in una sauna. Il radiatore non può entrare direttamente a contatto con getti d'acqua e/o residui di sapone, in quanto l'acqua con residui di sapone ha un particolare effetto corrosivo. Ulteriore dettagli sono disponibili nelle istruzioni di installazione su questo sito internet www.vasco.eu. 
7.2.5 La garanzia copre solo la fornitura di un nuovo radiatore e nuove parti del radiatore. La garanzia non copre il rimborso dei costi di trasporto e del ricambio. VASCO GROUP ha la scelta di sostituire o riparare il radiatore o le parti difettose. Qualora il modello sia stato modificato, VASCO GROUP ha il diritto di fornire pezzi o apparecchiature equivalenti ma non identici.
7.3 Radiatori - Private Label
7.3.1 Per le private label il termine di garanzia è di 5 anni dalla data di fatturazione da VASCO GROUP all'Acquirente. In assenza di una data di fatturazione, il periodo di garanzia inizia dal 1° gennaio dell'anno di produzione del radiatore, ovvero dalla data di produzione effettiva, a seconda della indicazione sul radiatore. I componenti elettrici e gli accessori di VASCO GROUP sono coperti da una garanzia di 2 anni.
 
7.4 Unità di ventilazione
7.4.1 VASCO GROUP dichiara di concedere per 2 anni dalla data della fattura da VASCO GROUP all'Acquirente la garanzia per quanto riguarda le unità di ventilazione. Qualora non ci dovesse essere una fattura, la data di produzione vale come data di fatturazione. La garanzia copre solo la fornitura di un ventilatore e una stampa elettronica sostitutiva. Non vi è alcuna garanzia aggiuntiva fornita sulle riparazioni. La garanzia non copre:
- Costi di smontaggio e montaggio;
- Difetti che secondo il parere di VASCO GROUP sono il risultato di uso improprio, trascuratezza o incidente;
- Problemi causati da un trattamento o riparazione da parte di terzi senza l'autorizzazione di VASCO GROUP;
- Difetti causati da manutenzione irregolare e/o non-professionale;
- Difetti che sono il risultato di un uso in un ambiente inadatto.
7.5 Tubi di riscaldamento a pavimento
7.5.1 Per quanto riguarda i tubi di riscaldamento a pavimento la garanzia è di 30 anni. Questa garanzia copre solo la fornitura di un nuovo tubo, a condizione che il difetto del vecchio tubo sia dovuto a VASCO GROUP e i tubi di VASCO GROUP sono stati posizionati e collegati in conformità con le direttive e le istruzioni fornite. La garanzia decorre dalla data della fattura da VASCO GROUP all'Acquirente.
7.5.2 Qualora il sistema intero di riscaldamento a pavimento sia acquistato da VASCO GROUP, in aggiunta alla garanzia di cui sopra è previsto un termine di garanzia ulteriore di 10 anni dopo la consegna per:
- danni a proprietà di terzi e danni che ne derivano;
- costi di terzi per lo sgombero, lo smontaggio, la rimozione o rendere libero dei prodotti difettosi e per l'installazione, l'applicazione e il posizionamento di merce non difettosa.
7.6 Procedura
7.6.1 L'Acquirente s’impegna a trasferire a VASCO GROUP una richiesta di garanzia da parte di un utente finale entro un periodo di due (2) giorni lavorativi dalla notifica, in mancanza della quale sarà tenuto l’Acquirente stesso agli obblighi di garanzia, senza alcuna possibilità di ricorso contro VASCO GROUP. L'Acquirente s’impegna a fornire a VASCO GROUP tutta l'assistenza ragionevole in merito alla sua indagine della richiesta di garanzia, tra cui (ma non solo) consegnando la merce in questione a VASCO GROUP entro un periodo di cinque (5) giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta per questo da VASCO GROUP. VASCO GROUP si riserva il diritto di far eseguire i suoi lavori in merito ai suoi obblighi di garanzia verso l'utente finale in subappaltato dall'Acquirente. La sostituzione o la riparazione di un componente durante il periodo di garanzia non può estendere questo periodo. 
7.6.2 VASCO GROUP decide autonomamente qualora un diritto di garanzia soddisfi le condizioni della garanzia fornita da essa. VASCO GROUP è in nessun modo vincolato da qualsiasi dichiarazione in tal senso da parte dell’Acquirente all'utente finale.

8. RISERVA DI PROPRIETÀ
8.1 La merce consegnata da VASCO GROUP rimane di sua esclusiva proprietà fino al pagamento del prezzo intero (inclusi i costi e gli eventuali altri accessori) da parte dall’Acquirente. In caso di mancato pagamento da parte dell'Acquirente alla data di scadenza - e fatti salvi i diritti di VASCO GROUP di cui all’articolo 4.7 - o qualora l'Acquirente non rispetti qualsiasi altro obbligo o qualora VASCO GROUP sospetti che l'Acquirente non adempierà i suoi obblighi, VASCO GROUP ha automaticamente, a spese dell’Acquirente, il pieno diritto di rivendicare la merce. Alla ricezione della merce restituita, e a condizione che la merce si trovi ancora in buone condizioni, gli importi già pagati saranno rimborsati all’Acquirente dopo aver dedotto: (1) il lucro cessante, ad un tasso forfettario del 15% dell’importo totale della fattura; e (2) un indennizzo forfettario del 5% dell'importo totale della fattura per i costi (extra) di gestione e amministrazione. Fatto salvo il diritto di VASCO GROUP di dimostrare un danno maggiore.
8.2 Qualora l'Acquirente dovesse rivendere le merci consegnate prima che il prezzo intero (inclusi i costi, gli interessi e tutti gli altri accessori) venga pagato a VASCO GROUP o, nel caso di qualsiasi altra violazione della riserva di proprietà, VASCO GROUP ottiene automaticamente un diritto di pegno sul prezzo di rivendita realizzato, ovvero, sul diritto di credito dell'Acquirente rispetto al suo cliente a causa di questa vendita.
 
8.3 L’Acquirente deve sempre adottare le misure necessarie che si possono aspettare ragionevolmente da lui per garantire i diritti di proprietà della merce non pagata. Qualora terzi sequestrino questa merce, o vogliono stabilire o far valere dei diritti su queste merce, l’Acquirente è obbligato a informare VASCO GROUP su questo immediatamente.
 
9. RISERVATEZZA E PROPRIETÀ INTELLETTUALE
9.1 VASCO GROUP rimane titolare esclusivo di tutti i i suoi diritti di proprietà intellettuale sulla merce da lui consegnata e/o i servizi da lui forniti. L'Acquirente garantisce VASCO GROUP di non violare i dati forniti dai terzi i diritti di proprietà intellettuale dell'Acquirente.
9.2 Tutti i documenti, le informazioni, i modelli e/o i disegni di qualsiasi tipo, trasmessi all’Acquirente durante le trattative in merito al e/o l'esecuzione del contratto tra VASCO GROUP e l'Acquirente, e/o che sono stati menzionati in ogni possibile documento rilasciato da VASCO GROUP, tra cui la conferma d'ordine e il buono di consegna rilasciato da VASCO GROUP, devono essere trattati in modo confidenziale. A prima richiesta di VASCO GRUPPO tutti i documenti di cui sopra devono essere restituiti.
Questi documenti, informazioni, modelli e disegni rimangono di proprietà di VASCO GROUP e non possono essere comunicati a terzi, né copiate, né usati (in) direttamente, interamente o in parte, per scopi diversi da quelli per cui siano destinati, salvo espresso consenso scritto da parte di VASCO GROUP.
 
L'obbligo di riservatezza continua anche dopo la risoluzione o la scadenza del contratto tra VASCO GROUP e l'Acquirente, almeno fino al momento in cui i documenti, informazioni, modelli e/o il disegno, senza responsabilità dell’Acquirente, diventino di dominio pubblico.
 
10. RESPONSABILITÀ - FORZA MAGGIORE
10.1 La responsabilità di VASCO GROUP per quanto riguarda le merci acquistate, è limitata alle sue responsabilità legali come produttore e/o il rivenditore a seconda delle circostanze.
 
10.2 Qualora il contratto riguardi della merce che non sia prodotta da VASCO GROUP ma sia solamente rivenduta da VASCO GROUP, VASCO GROUP non può essere tenuto a pagare eventuali danni diversi da quelli per la conformità della consegna, e tutti i reclami e/o danni, ad eccezione di quelli relativi alla conformità della consegna, fanno parte della responsabilità esclusiva del produttore (dei produttori) e/o del fornitore (dei fornitori) da cui VASCO GROUP ha acquistato la merce in questione. L'Acquirente può invocare tali reclami e/o danni per un periodo pari al più breve tra i seguenti periodi:
• la garanzia offerta a VASCO GROUP dal rispettivo produttore o fornitore;
• un massimo assoluto di 1 anno dopo la consegna dei rispettivi prodotti e/o servizi.
Qualora l'Acquirente informi VASCO GROUP tempestivamente e correttamente, in conformità alle presenti condizioni generali, di qualsiasi reclamo e/o danno diverso da quello per la conformità della consegna, VASCO GROUP trasmetterà il reclamo direttamente al rispettivo produttore o fornitore. Nella ulteriore gestione della procedura di queste denunce o reclami VASCO GROUP agisce unicamente come intermediario tra l'Acquirente e il rispettivo produttore o fornitore. La responsabilità di VASCO GROUP a questo proposito resta limitato alla trasmissione di informazioni tra il rispettivo produttore o fornitore, da un lato, e l'Acquirente dall’ altro, senza che VASCO GROUP in alcun modo possa essere ritenuto responsabile per quanto riguarda la denuncia effettiva e/o i danni effettivi.
10.3 La responsabilità di VASCO GROUP è in ogni momento limitata alla responsabilità imposta obbligatoriamente dalla legge nelle circostanze di fatto, ed è in ogni caso limitata all’importo più basso tra i due importi seguenti: (1) il rispettivo importo della fattura, o (2) l'importo del pagamento delle polizze di assicurazione stipulate da VASCO GROUP.
10.4 VASCO GROUP non è responsabile per (i) danni causati dall'Acquirente, dal fornitore, dall'utente finale o da qualsiasi terzo, (ii) i danni derivanti dall’inadempienza dell'Acquirente, rivenditore e/o l'utente finale (iii) danni come conseguenza di uso improprio o non corretto dei prodotti acquistati, (iv) i danni ai beni acquistati che l'Acquirente ha provato a modificare, o in caso l’Acquirente ha utilizzato dei componenti che non soddisfano i parametri previsti da VASCO GROUP, (v) i danni a causa del mancato rispetto da parte dell'Acquirente, i suoi dipendenti o collaboratori, il rivenditore e/o l'utente finale di obblighi legali o altri, tra cui il manuale utente che viene fornito con le merci, (vi) né per eventuali danni causati da informazioni inesatte e/o incomplete che sono state trasmesse all'Acquirente, rivenditore, e/o l’utente finale, da parte dell'Acquirente, fornitore (fornitori), e/o producente (producenti) della merce acquistata e/o qualsiasi terzo. 
10.5 VASCO GROUP è in nessun modo responsabile per il lucro cessante o perdita di produzione, danni ambientali o altri danni diretti o indiretti di qualsiasi natura, subiti dall'Acquirente o da terzi. Inoltre VASCO GROUP non è responsabile per danni causati dai suoi agenti, subappaltatori o da qualunque altro terzo (ivi compresi i danni causati da frode, dolo o colpa grave).
10.6 VASCO GROUP non è responsabile per i ritardi nell'esecuzione o non adempimento dei suoi obblighi a causa di forza maggiore o di hardship. Con i termini forza maggiore e hardship si intendono (enumerazione puramente illustrativo) interruzioni della produzione, problemi di approvvigionamento, la carenza di materie prime, manodopera, energia e trasporti, o ritardi nei trasporti, fluttuazioni valutarie, l'aumento dei prezzi delle materie, i prezzi delle materie ausiliarie e materie prime, i salari, gli stipendi, contributi sociali, i costi imposti dal governo, i prelievi e le tasse, trasporti, dazi all'importazione e all'esportazione e premi assicurativi, che si verificano tra la conferma d'ordine e la consegna, il ghiaccio, le condizioni atmosferiche particolari, scioperi, blocchi, interruzioni di lavoro o altre controversie di lavoro collettive, la mobilitazione, guerra, malattia , incidenti, comunicazione e interruzioni di informatica, azioni governative, le esportazioni, che colpiscono VASCO GROUP o i suoi fornitori.
 
11. LEGGE APPLICABILE E CONTROVERSIE
11.1 Tutti i rapporti tra VASCO GROUP e l'Acquirente sono regolati dalla legge Belga.
11.2 Controversie tra VASCO GROUP e l'Acquirente sono soggette alla giurisdizione esclusiva dei tribunali della sede di VASCO GROUP. Qualora l’Acquirente non sia stabilito in uno stato membro dell'Unione Europea, le controversie tra VASCO GROUP e l'Acquirente saranno risolte in base alle Regole di Arbitrato di CEPANI da tre arbitri nominati in conformità con tali norme. La sede dell'arbitrato è Bruxelles. L'arbitrato sarà condotto in lingua Inglese. Tuttavia, VASCO GROUP, ha il diritto di scegliere di sottoporre una controversia ai tribunali della sede dell'Acquirente.
 
   
MANUTENZIONE E INSTALLAZIONE
  
1. Al fine di prevenire la corrosione interna nei radiatori, occorre evitare che l'ossigeno possa penetrare nell’ installazione. Sia nella progettazione, l'installazione e il funzionamento dell'impianto deve essere preso in considerazione. Quindi si consiglia di utilizzare i nostri radiatori in impianti chiusi ben dimensionati.
 
Qualora le apparecchiature di VASCO GROUP vengono utilizzate in spazi non ventilati, umidi o aggressivi, l'Acquirente deve informare VASCO GROUP per poter usufruire di un trattamento anti-corrosione supplementare ad un prezzo aggiuntivo. Quando forniamo delle guarnizioni con le nostre apparecchiature, l’unico obiettivo è di facilitare la nostra procedura di produzione.
 
La necessità di ventilare regolarmente o di aggiungere acqua regolarmente, indica difetti nell’impianto e richiede un intervento tecnico.
Considerando il fatto che ogni impianto consiste di diversi metalli (rame, acciaio, ottone, alluminio, plastica), corrosione a causa dell'elettrolisi dovrebbe essere evitata. VASCO GROUP Vi propone per questo il protettore, Protect 1 + 1.
Caratteristiche:
Fornisce una protezione ottimale per l'acciaio, ghisa, alluminio, rame, leghe di rame; non incide sui tubi di plastica e materiali sigillante.
 
Contiene inibitori che prevengono la corrosione galvanica tra metalli con diversi potenziali.
 
Contiene disperdenti e stabilizzatori di durezza che impediscono depositi sulle superfici riscaldanti interne.
Uso:
L'acqua dovrebbe essere neutra con un pH compreso tra 6 e 8,5. Qualora l'acqua nel sistema dovesse essere corrosivo, l’obbligo della garanzia si estingue.
Dosaggio:
1% di protezione nel contenuto dell’acqua dell'impianto di riscaldamento (ad es. 1 litro di protezione su 100 litri di acqua). Il trattamento è permanente; una singola dose è sufficiente. In caso di un eventuale rifornimento di acqua, la concentrazione deve essere controllata.
2. Tappi e viti non sono inclusi nella consegna. Un rivenditore professionale Vi può a seconda della costruzione del muro e il peso del radiatore selezionare il tipo e il numero corretto di viti e tasselli.
3. Qualora si notasse un  malfunzionamento del radiatore, si eviti di intraprendere delle azioni ma si contatti l'installatore.
4. Si assicuri che i bambini non si arrampichino sul radiatore (un radiatore asciugamano non è una scala).
5. Istruzioni per il ritiro dei radiatori: vedi condizioni generali di vendita.
6. Questi regolamenti per la manutenzione e l’ installazione sono soggetti a e devono essere lette congiuntamente alle condizioni generali di vendita di VASCO GROUP.